Hotel a Lisbona

Lisbona

Home / Hotel / Portogallo / Lisbona

Vincci offre soltanto hotel da 4 e 5 stelle in Lisbona

Vincci Baixa

Rua Do Comércio, nº 32 a 38 Lisbona, Portogallo
T. +351 218 803 190

Hotel boutique ricco d'incanto in pieno centro di Lisbona.

Info su Lisbona

Info su Lisbona

ETERNA LISBONA

Lisbona, capitale del nostro paese vicino, è una delle città più vibranti d'Europa. Un mix di popoli e culture, in cui si possono sia apprezzare i costumi del suo passato coloniale che scoprire, contemporaneamente, una corrente culturale e artistica innovativa che ha trasformato la città di giorno in giorno.

Lisbona è una città da scoprire a piedi, passando per le sue viuzze, passeggiando, prendendo i suoi tram; è una città cosmopolita che accoglie gli stranieri con un calore unico nel suo genere.

Ulteriori informazioni

GIRO TURISTICO

Barrio alto
E' qui che risiede tutta la modernità di Lisbona, il luogo in cui nascono le tendenze. E' un quartiere fatto per passeggiare, scoprire i suoi negozi, librerie, ristoranti etnici e soprattutto i suoi bar, tantissimi bar, con una moltitudine di eventi ogni sera.

Chiado
Questo è il quartiere chic della città, dove si osserva e si viene osservati. Qui troverete negozi curiosi, caffè emblematici e ristoranti di lusso. Ci sono due cose da non perdere: il convento do Carmo, quasi distrutto nel famoso terremoto del 1775, che è un esempio notevole dell'architettura gotica e, ovviamente, il famoso ascensore di Santa Justa. Uno dei modi di accedere al quartiere, e forse il più tipico, è mediante quest'ascensore, unico in Europa, realizzato da un allievo di Eiffel.

Baixa
centro nevralgico della città, spicca per la sua struttura razionalista, molto diversa dall'ecclettismo del resto della città. Ciò si deve al lavoro del Marchese de Pombal, che, dopo il famoso terremoto che distrusse Lisbona, si impegnò a creare un quartiere a immagine e somiglianza delle migliori città d'Europa. Oggi, la Baixa è un punto di ritrovo dei lisbonesi; la sua arteria principale, la Rua Augusta, è un passaggio obbligatorio sia per i visitatori che per la gente del posto, a causa della moltitudine di negozi e locali che vi sono.

Los Miradores (I punti panoramici)
Al di sopra di sette colline, che sono altri punti d ' osservazione dai quali si possono godere dei meravigliosi panorami della vasta, irregolare e multicolore agglomerazione di case di cui costituisce Lisbona?? scriveva Pessoa. Curiosamente, si tratta proprio di sette colline, proprio come a Roma, Città del Messico e Madrid, che circondano la città, la proteggono e sono il punto ideale per ammirarne l ' immensa bellezza Su queste colline si trovano dei punti panoramici semplicemente perfetti. Tra i più famosi c'è quello di Santa Justa, che è una magnifica torre di vedetta da cui osservare la Baixa, la collina del castello e i suoi dintorni; quello di San Pedro de Alcántara, dal quale si può ammirare il castello di San Jorge, con una splendida veduta della parte antica della città, e quello di Santa Catalina, da cui si possono ammirare il fiume, i quartieri di San Paulo e Lapa.
Santa Catalina offre una terrazza molto piacevole, sulla quale potersi riposare e refrigerarsi un po', prima di riprendere il cammino.

Il Castello di San Giorgio
E' uno dei sette punti panoramici della città, il più alto e probabilmente quello da cui si godono le migliori vedute di Lisbona. Classificata come Monumento Nazionale, il castello, conosciuto generalmente con lo stesso nome della collina, è uno dei monumenti più famosi della città. Attualmente, la sa visita comprende l'accesso ai resti architettonici, la visita ai giardini e ai punti panoramici, uno spettacolo multimediale e una camera oscura. Imprescindibile.

Barrio de Belem
Antica cittadina all'esterno della città, oggi è un quartiere totalmente integrato nella vita cittadina. Deve la sua fama all'essere punto di partenza delle spedizioni del famoso Vasco da Gama; a causa di ciò, il sovrano Manuel I fece ereggere il monastero de los Jerónimos, di indubbia bellezza ed esempio del gotico manuelino, e la torre di vigilanza. Entrambi sono patrimonio dell'UNESCO. Il percorso non può finire senza una visita al Museo de Carruajes, unico nel suo genere. Nella fabbrica dei Pasticcini di Belem, potrete degustare i suoi deliziosi dolci accompagnati da un buon caffè.

BREVE SOSTA

Mercatino Feira da Ladra
Si dice che il nome "A Feria da Ladra" si debba alle sue origini come luogo in cui si commerciavano oggetti rubati e di contrabbando. Oggi è il mercatino più famoso di Lisbona.

Situato nel Campo di Santa Clara e nel barrio de la Alfama, apre tutti i martedì e i sabati, da mattina fino a sera. Una successione di stand che vi offrono praticamente di tutto. dalle cose più nuove agli oggetti più antichi, o ancora libri, passando per biancheria, quadri, articoli di artigianato, musica ecc...
E'un mercatino dove, tuttavia, si può e si deve negoziare il prezzo e chiedere molti particolari, e dove chi vende non ha bisogno di particolari licenze, dal momento che vende ciò che non usa più.